La Regione Abruzzo – Sevizio  Genio Civile di L’Aquila -DPC018 comunica a rettifica della precedente nota del 30 aprile 2018 quanto segue:

tutti i Progetti, siano Nuovi o di Variante (anche di pratiche originariamente cartacee), è mantenuto l’obbligo dell’utilizzo della piattaforma MUDE-RA come unico mezzo di trasmissione e che tale obbligo si intende anche per tutti gli adempimenti successivi e le comunicazioni che dovranno essere trasmesse (Integrazioni, Inizio lavori, RSU, Collaudi);

per le Integrazioni relative a pratiche il cui iter amministrativo era stato precedentemente avviato in formato cartaceo le relative trasmissioni devono essere effettuate in formato cartaceo, nelle more di adeguare il sistema MUDE-RA, fissando il termine ultimo al 31 Luglio 2018;

per le Relazioni a Strutture Ultimate, Collaudi, Dichiarazioni di Conformità e Certificati di Regolare Esecuzione il cui iter amministrativo era stato precedentemente avviato in formato cartaceo e per i Certificati di Idoneità Sismica (condoni), nelle more di adeguare il sistema MUDE-RA, le relative trasmissioni devono essere effettuate a mezzo PEC al seguente indirizzo: dpc018@pec.regione.abruzzo.it

nota completa REGIONE ABRUZZO – SERVIZIO GENIO CIVILE L’AQUILA DPC018: Termine per la presentazione delle pratiche in formato cartaceo Uffici Sismica del Servizio Genio Civile di L’Aquila: Rettifica Avviso del 30 Aprile 2018

 

nota Regione Abruzzo – Servizio genio Civile L’Aquila DPC018 del 30 Aprile 2018