450 atleti. 50 chilometri di percorsi. 3 comuni attraversati. Sono i numeri dell’undicesima edizione dell’“Ultramaratona del Gran Sasso d’Italia”, l’evento sportivo che si svolgerà il prossimo 31 luglio, con partenza della gara alle ore 8.30 da Santo Stefano di Sessanio (AQ). La maratona attraverserà Calascio, Castel del Monte, Valico Capo la Serra, Fonte Vetica, la Piana di Campo Imperatore, Lago Racollo, con ritorno a Santo Stefano. L’Ultramaratona del Gran Sasso d’Italia 2022 è inserita nel calendario nazionale 20° Gran Prix  IUTA 2022 (Associazione Italiana Ultramaratona e Trail) ed è Campionato italiano IUTA di combinata individuale di ultramaratona e Campionato regionale Gran Fondo su strada UISP (Unione Italiana Sport Per tutti), l’evento è inserito, inoltre, nel Circuito Corrilabruzzo UISP. L’organizzazione della gara è affidata alla A.S.D. Marathon Club Manoppello Sogeda in collaborazione con la UISP, con il patrocinio del Consiglio regionale dell’Abruzzo e della Provincia dell’Aquila, dei Comuni di Santo Stefano di Sessanio, Calascio, Castel del Monte e del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila.