attività OrdIngAQ

attività OrdIngAQ

Si pubblica al seguente link il verbale n.25/XIX SESS. della seduta ordinaria del Consiglio Nazionale Ingegneri avente come ordine del giorno

Indizione Elezioni Ordine Ingegneri L’Aquila – adempimenti in sostituzione ex art. 3 comma 1 del D.P.R. 169/2005


scheda presentazione candidatura

Scadenza presentazione candidatura: entro le ore 18,00 di mercoledì 24 gennaio 2018 o via PEC entro le ore 24,00 dello stesso giorno

Si comunica che nei giorni  sotto indicati alle ore 18:00 si terranno delle incontri aperti a TUTTI gli iscritti in merito alla prossima tornata elettorale (quadriennio 2018-2022)

DATA

LUOGO

INDIRIZZO

15.01.2018

AVEZZANO

C/O SEDE ANCE

VIA M. KOLBE, 26

67051 AVEZZANO

16.01.2018

SULMONA

C/O HOTEL SANTA CROCE MEETING

SS 17 KM, 95+500

67039 SULMONA

17.01.2018

L’AQUILA

C/O SEDE ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DELL’AQUILA

VIA G. SARAGAT, 32

67100 L’AQUILA

22.01.2018 AVEZZANO

C/O SEDE ANCE

VIA M. KOLBE, 26

67051 AVEZZANO

23.01.2018 SULMONA

C/O HOTEL SANTA CROCE MEETING

SS 17 KM, 95+500

67039 SULMONA

24.01.2018 L’AQUILA

C/O SEDE ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DELL’AQUILA

VIA G. SARAGAT, 32

67100 L’AQUILA

 

Si raccomanda la massima partecipazione

si pubblica la Circolare Circolare CNI n.164-XIX Sess. del 19.12.2017 avente ad oggetto:

“TESTO UNICO 2018 – Linee di indirizzo per l’aggiornamento delle competenze professionali”

A partire dal 1° gennaio 2018, le nuove Linee di Indirizzo andranno a sostituire le linee di indirizzo e le circolari in materia emanate in precedenza, organizzando e sintetizzando la disciplina in un Testo Unico


Si invitano tutti i professionisti a prendere visione del TESTO UNICO 2018 – Linee di indirizzo per l’aggiornamento delle competenze professionali”

si pubblica la Circolare CNI n. 161/XIX Sess. avente ad oggetto: Formazione – Autocertificazione

Si invitano tutti i professionisti a prendere visione della Circolare in oggetto e relativo regolamento sulla formazione reperibile al seguente indirizzo “FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA”

 

GUIDA ALLA COMPILAZIONE Autocertificazione 15 CFP

  1. L’istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata al CNI esclusivamente mediante compilazione online di un apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione www.mying.it . Non sono accettate altre forme di invio istanza.
  2. L’invio nelle modalità sopra descritte sarà possibile a partire dal 19 dicembre 2017 fino al 31 marzo 2018. Per compilare l’istanza è necessario disporre di credenziali personali di accesso al portale http://www.mying.it che potranno essere richieste, attraverso l’apposita procedura, cliccando sul tasto “richiedi credenziali”. Per coloro che sono già in possesso di credenziali non occorre richiederne nuove.
  3. Dopo aver digitato sul portale http://www.mying.it le proprie credenziali, per compilare l’autocertificazione cliccare sul tasto “Autocertificazioni” presente nel menù principale (il tasto comparirà solo dopo aver effettuato il login) e successivamente sul tasto “procedi alla compilazione” posizionato sotto la scritta “Nuova autocertificazione 15 CFP – per attività svolte nel 2017”
  4. Dopo aver compilato tutti campi richiesti cliccare su “Conferma” per inoltrare l’istanza ed attendere che compaia il messaggio “istanza correttamente inviata” e l’indicazione dell’indirizzo email a cui è stata inoltrata copia dell’autocertificazione in formato PDF.
  5. Per visualizzare nella pagina personale di MYING copia dell’istanza inviata procedere come segue: Cliccare su “Autocertificazioni” e successivamente su “Apri” in corrispondenza della relativa riga.
  6. Fino al 31 marzo 2018 è possibile modificare/integrare o cancellare l’istanza inviata in qualunque momento con la seguente procedura. Cliccare su “Autocertificazioni” e successivamente in corrispondenza della relativa riga “Nuova autocertificazione 15 CFP – per attività svolte nel 2017” cliccare su uno dei seguenti tasti “modifica” o “elimina”. Nel caso di Modifica sarà visualizzata l’istanza inviata e sarà possibile modificare o integrare i singoli campi. Al termine cliccare su “conferma”. Cliccando su “Elimina” l’istanza sarà cancellata e per una nuova compilazione occorre cliccare su “Procedi alla compilazione” e ripetere la procedura.
  7. Si precisa che i 15 C.F.P. vengono assegnati per l’aggiornamento informale svolto dal dichiarante nell’ambito della propria attività lavorativa.
  8. Si precisa che per attività lavorativa si intende ogni forma di attività lavorativa, sia essa svolta in forma di libera professione o di dipendenza nelle varie forme. Rientra tra le forme ammissibili quella svolta senza partita iva.
  9. Le singole attività professionali effettuate nell’anno oggetto di autocertificazione vanno descritte con gli opportuni riferimenti che ne consentano la verifica.
  10. Le singole attività di aggiornamento effettuate nell’anno oggetto di autocertificazione vanno descritte con gli opportuni riferimenti che ne consentano la verifica. Ove non indicato non sono previste informazioni minime da inserire, in quanto queste saranno autonomamente decise dal compilatore anche in base alla singola attività. Non occorre allegare alcuna documentazione.
  11. L’assistenza tecnica e la risposta alle singole richieste di informazioni sarà gestita esclusivamente in via telematica attraverso la funzione “contatti” disponibile nel portale www.mying.it
  12. Il riconoscimento dei 15 CFP a seguito dell’Istanza sarà verificabile direttamente dai singoli professionisti nella propria pagina personale del portale

Si comunica che l’autocertificazione è rivolta solo ed esclusivamente ai professionisti iscritti con più di sei mesi di iscrizione all’albo.

Si ricorda che in data 31 marzo 2017 è scaduto il termine per il pagamento della quota associativa relativa all’anno in corso.

Con la presente si sollecitano gli iscritti che ad oggi non hanno provveduto al saldo della quota in oggetto, di provvedere tempestivamente.

Si comunica altresì che il Consiglio dell’Ordine nella seduta del 6 ottobre 2016, vista la morosità riscontrata tra gli iscritti, ha deliberato di accettare le iscrizioni per gli eventi formativi, solo per coloro che sono in regola con i pagamenti delle quote associative.

Si ricorda che il pagamento della quota relativa all’anno 2017, di € 130,00, potrà essere regolarizzato mediante:

  1. bonifico sul c/c n. 35743 c/o Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Agenzia n. 10 di L’Aquila – CAB 03612 – ABI 05387 – IBAN   IT 22 O 05387 03612 000000035743 – BIC BPMOIT22XXX a favore dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila – Via Saragat n. 32 – Località Campo di Pile – 67100 – L’Aquila specificando nella causale: QUOTA ANNO 2017- numero di matricola di iscrizione all’Ordine – cognome e nome;
  2. POS virtuale circuito Visa, V Pay, Mastercard, Maestro, MySi, accedendo nell’area “PAGAMENTI” (HOMEPAGE –>banner menu pagine –> PAGAMENTI), compilando l’apposito form con i dati richiesti. La transazione è garantita dal sistema X-Pay pagamenti online CartaSi;
  3. presso la sede dell’Ordine, mediante Bancomat o Carta di Credito (circuito VISA, V Pay, Mastercard e Maestro).

Per tutti coloro che avessero già provveduto al pagamento, sono pregati di non tenere conto della presente comunicazione.

 

sollecito quota 2017 13.10.2017

Si comunica che l’assemblea degli Iscritti, riunita in seconda convocazione in data 28/04/2017, ha deliberato di trasmettere a tutti gli iscritti all’albo il documento ANAC prot. 68390 del 29/04/2016 avente ad oggetto: “Sisma Abruzzo – applicazione art.11, l. 6 agosto 2015 n.125 – richiesta parere”

si pubblica la convenzione stipulata tra l’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila e “Spazio_insieme” società di coworking  attiva in L’Aquila

convenzione “Spazio_insieme” Coworking – L’Aquila

Si informano tutti gli iscritti interessati che la Segreteria dell’Ordine, come da indicazioni ricevute dal CNI con Circolare CNI n.41/XIX Sess. del 05/04/2017 avente ad oggetto: “Riconoscimento CFP agli ingegneri impegnati in attività di supporto post-sisma 24 settembre 2016”, ha provveduto a riconoscere ed accreditare i CFP Informali, relativi all’anno 2016, per le attività svolte nei luoghi del centro Italia colpiti dal sisma del 2016

E’ possibile controllare l’effettivo accreditamento consultando la propria pagina personale del sito www.mying.it

Per tutti i professionisti  che hanno svolto attività previste dalla Circolare CNI n.3/XIX del 20/12/2016, mediante accreditamento diretto con il Dipartimento di Protezione Civile (dipendenti pubblici e privati, professionisti del DPC., W.F., professionisti dipendenti Forze Armate, ecc.) è possibile riconoscere loro i CFP Informali sulla base di richiesta presenta all’Ordine dal singolo iscritto, completa di idonea documentazione atta a dimostrare l’attività svolta.

Le istanze relative alle attività svolte nel 2016 possono essere presentate tramite PEC all’indirizzo ordine.laquila@ingpec.eu , inviando una autocertificazione e documentazione idonea,  entro e non oltre il 31 maggio 2017

il Consiglio dell’Ordine ha posto in riscossione la quota di iscrizione relativa all’anno 2017.

Le modalità di riscossione della stessa, sono quelle indicate di seguito:

  • Tramite circuito Visa, V Pay, Mastercard, Maestro, MySi accedendo nell’area “PAGAMENTI” (HOMEPAGE –>banner menu pagine –>PAGAMENTI), compilando l’apposito form con i dati richiesti. La transazione è garantita dal sistema X-Pay pagamenti online CartaSi;
  • Pagamento di euro 130,00 (euro centotrenta/00), mediante bonifico sul c/c n.35743 c/o la Banca Popolare dell’Emilia Romagna (BPER) – Agenzia n.10 di L’Aquila – CAB 03612 – ABI 05387 – IBAN IT 22 O 05387 03612 000000035743, (codice BIC/SWIF per pagamenti dall’estero BPMOIT22XX) a favore dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila – Via Saragat n.32 – Località Camo di Pile – 67100 L’Aquila, nella causale specificare anno di riferimento 2017 ed indicare il numero di matricola di iscrizione all’Albo;

Il pagamento della quota di iscrizione per l’anno 2017, deve essere effettuato entro e non oltre 31 marzo 2017

Si comunica agli iscritti decorso inutilmente il tempo concesso, visto l’art.20, comma 2 e l’art.22 del Codice Deontologico del Consiglio Nazionale Ingegneri, adottato dal nostro Ordine in data 15/05/2008, la posizione dell’iscritto moroso verrà esaminata dal Consiglio di Disciplina Territoriale per gli adempimenti del caso.

Si ringrazia sin da ora per la puntualità attesa per il rispetto della data di cui sopra.