attività OrdIngAQ

attività OrdIngAQ

l’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila, in collaborazione con il CPT di L’Aquila, organizza  il seminario “CANTIERI STRADALI E CANTIERI PROSPICIENTI STRADE PUBBLICHE”

la partecipazione all’evento da parte dei partecipanti iscritti agli Ordini degli Ingegneri delle province d’Italia consentirà l’acquisizione di 4 CFP per l’aggiornamento della competenza professionale e  permetterà l’acquisizione di 3 ore di aggiornamento valide per il raggiungimento del monte delle 40 ore di aggiornamento per i Coordinatori per la Sicurezza

 

Relatore ing. Emanuele AGOSTINI

–          Il Decreto Interministeriale del 4 marzo2013;

–          Il Decreto ministeriale 10 luglio 2002;

–          La Classificazioni delle strade in Italia;

–          La Classificazione dei DPI ad alta visibilità;

–          Le buone prassi per i lavori stradali ed in presenza di traffico veicolare;

–          Schemi di posizionamento della segnaletica stradale.

 

CLAUSOLE DI PARTECIPAZIONE 

Eventbrite - Cantieri stradali e cantieri prospicienti strade pubbliche

si pubblica la nota, del 07 maggio 2018, n. 241/4.5.3. di protocollo del 16.05.2018, del Presidente del Tribunale di L’Aquila, acquisita da quest’Ordine al n. P-2018-1543 di protocollo del 17 maggio 2018, avente per oggetto Rinnovo del Consiglio di disciplina territoriale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila quadriennio 2018/2022 – trasmissione elenco designati a far parte del Consiglio di disciplina

Il Comitato Italiano Ingegneria dell’Informazione (C3i) parteciperà alla fiera SPS in programma a Parma dal 22 a 24 maggio.
SPS rappresenta il più importante evento internazionale del settore dell’automazione industriale e della digitalizzazione di processo in ambito Industria 4.0.
Quest’anno il CNI parteciperà attivamente all’iniziativa coinvolgendo l’intero sistema ordinistico.
Al C3i è stato affidato il compito di coordinare l’organizzazione dell’evento. Con i collegi della Federazione dell’Emilia Romagna e della Consulta Lombarda (CROIL) sono stati organizzati due eventi, nelle giornate del 23 e 24, in cui interverranno primarie aziende che esporranno casi e progetti realizzati in ambito Industria 4.0. Oltre ai due workshop, ci sarà uno stand all’interno dei padiglioni fieristici nel quale colleghi, esperti in tematiche Industria 4.0, forniranno informazioni e chiarimenti ad aziende e colleghi che intendono svolgere perizie o implementare progetti di Industria 4.0

Gli iscritti sono invitati all’iniziativa segnalando iniziative/idee e disponibilità alla partecipazione entro il 2 maggio 2018.

Si allega circolare informativa del CNI

CIRCOLARE CNI N.221/XIX SESS. DEL 05.04.2018

Il 29 marzo si è tenuta una riunione aperta a tutti gli iscritti interessati alle tematiche ed argomenti più vicini all’ingegneria industriale e dell’informazione: un incontro informale per avviare un dialogo e individuare le aree d’interesse di maggiore interesse per gli iscritti.
La riunione è stata presieduta dall’ing. Achille, consigliere dell’ordine che ha proposto una serie di temi [vedi allegato documento in PDF] invitando i colleghi alla partecipazione attiva per avviare un processo di networking che è indispensabile per favorire una contaminazione positiva di arricchimento culturale e potenziale opportunità di collaborazioni anche in ambito professionale.
I partecipanti hanno preso spunto dalla presentazione per condividere esperienze e punti di vista su un vastissimo numero di argomenti.
La discussione si è concentrata sulle necessità di attivare dei percorsi formativi in vari ambiti.
Diversi colleghi hanno proposto corsi e presenteranno delle schede descrittive che saranno analizzate in consiglio per approvazione.
I colleghi che non sono potuti intervenire e che hanno delle proposte operative per la formazione o interesse per altri argomenti trattati durante l’incontro possono contattare l’ing. Achille inviando una email a sante@achille.name

 

Elenco dei candidati trasmesso al Presidente del Tribunale di L’Aquila in merito al rinnovo del Consiglio di Disciplina Territoriale dell’Ordine degli Ingegneri dell’Aquila  per il quadriennio 2018/2022

nota di comunicazione designati Consiglio Disciplina 2018/2022

si pubblica la nota di comunicazione di insediamento del nuovo Consiglio dell’Ordine della Provincia dell’Aquila per il quadriennio 2018-2022

nota P-2018-598 del 22.02.2018 

al seguente link è visionabile il  Verbale protocollo A-218-475 del 08.02.2018 avente per oggetto: proclamazione eletti Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila quadriennio 2018 – 2022

In ottemperanza a quanto disposto dal D.P.R. 8 luglio 2005 n° 169 si comunica che con le votazioni per il rinnovo del Consiglio per il quadriennio 2018/2022 in data 8 febbraio 2018 sono stati eletti a componenti del Consiglio i seguenti professionisti, con il numero di voti a fianco di ciascuno indicato:

SEZIONE “A” NOME E COGNOME DELL’ELETTO PREFERENZE 
Ing. Pierluigi DE AMICIS  453
Ing. Giustino IOVANNITTI  402
Ing.  Giuseppe ZIA 401
Ing.  Livio FALLAVOLLITA  390
Ing. Michele DE FINIS 373
Ing. Mario DI GIORGIO  365
Ing. Aurelio MELARAGNI  358
Ing. Carlo Alessandro CAROLI  347
Ing.  Regine Francesca Josela COLAROCCO  334
Ing. Sante Joseph ACHILLE  328
Ing. Michele MOLINELLI 318
Ing.  Giuseppe COTTURONE  312
Ing. Giovanni SORICONE  312
Ing. Lorenzo PELINO  286

 

SEZIONE “B” NOME E COGNOME DELL’ELETTO PREFERENZE
Ing. Iunior Gino PASQUARELLI  350

 


risultati preferenze candidati

si pubblica la Circolare Circolare CNI n.164-XIX Sess. del 19.12.2017 avente ad oggetto:

“TESTO UNICO 2018 – Linee di indirizzo per l’aggiornamento delle competenze professionali”

A partire dal 1° gennaio 2018, le nuove Linee di Indirizzo andranno a sostituire le linee di indirizzo e le circolari in materia emanate in precedenza, organizzando e sintetizzando la disciplina in un Testo Unico


Si invitano tutti i professionisti a prendere visione del TESTO UNICO 2018 – Linee di indirizzo per l’aggiornamento delle competenze professionali”

si pubblica la Circolare CNI n. 161/XIX Sess. avente ad oggetto: Formazione – Autocertificazione

Si invitano tutti i professionisti a prendere visione della Circolare in oggetto e relativo regolamento sulla formazione reperibile al seguente indirizzo “FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA”

 

GUIDA ALLA COMPILAZIONE Autocertificazione 15 CFP

  1. L’istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata al CNI esclusivamente mediante compilazione online di un apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione www.mying.it . Non sono accettate altre forme di invio istanza.
  2. L’invio nelle modalità sopra descritte sarà possibile a partire dal 19 dicembre 2017 fino al 31 marzo 2018. Per compilare l’istanza è necessario disporre di credenziali personali di accesso al portale http://www.mying.it che potranno essere richieste, attraverso l’apposita procedura, cliccando sul tasto “richiedi credenziali”. Per coloro che sono già in possesso di credenziali non occorre richiederne nuove.
  3. Dopo aver digitato sul portale http://www.mying.it le proprie credenziali, per compilare l’autocertificazione cliccare sul tasto “Autocertificazioni” presente nel menù principale (il tasto comparirà solo dopo aver effettuato il login) e successivamente sul tasto “procedi alla compilazione” posizionato sotto la scritta “Nuova autocertificazione 15 CFP – per attività svolte nel 2017”
  4. Dopo aver compilato tutti campi richiesti cliccare su “Conferma” per inoltrare l’istanza ed attendere che compaia il messaggio “istanza correttamente inviata” e l’indicazione dell’indirizzo email a cui è stata inoltrata copia dell’autocertificazione in formato PDF.
  5. Per visualizzare nella pagina personale di MYING copia dell’istanza inviata procedere come segue: Cliccare su “Autocertificazioni” e successivamente su “Apri” in corrispondenza della relativa riga.
  6. Fino al 31 marzo 2018 è possibile modificare/integrare o cancellare l’istanza inviata in qualunque momento con la seguente procedura. Cliccare su “Autocertificazioni” e successivamente in corrispondenza della relativa riga “Nuova autocertificazione 15 CFP – per attività svolte nel 2017” cliccare su uno dei seguenti tasti “modifica” o “elimina”. Nel caso di Modifica sarà visualizzata l’istanza inviata e sarà possibile modificare o integrare i singoli campi. Al termine cliccare su “conferma”. Cliccando su “Elimina” l’istanza sarà cancellata e per una nuova compilazione occorre cliccare su “Procedi alla compilazione” e ripetere la procedura.
  7. Si precisa che i 15 C.F.P. vengono assegnati per l’aggiornamento informale svolto dal dichiarante nell’ambito della propria attività lavorativa.
  8. Si precisa che per attività lavorativa si intende ogni forma di attività lavorativa, sia essa svolta in forma di libera professione o di dipendenza nelle varie forme. Rientra tra le forme ammissibili quella svolta senza partita iva.
  9. Le singole attività professionali effettuate nell’anno oggetto di autocertificazione vanno descritte con gli opportuni riferimenti che ne consentano la verifica.
  10. Le singole attività di aggiornamento effettuate nell’anno oggetto di autocertificazione vanno descritte con gli opportuni riferimenti che ne consentano la verifica. Ove non indicato non sono previste informazioni minime da inserire, in quanto queste saranno autonomamente decise dal compilatore anche in base alla singola attività. Non occorre allegare alcuna documentazione.
  11. L’assistenza tecnica e la risposta alle singole richieste di informazioni sarà gestita esclusivamente in via telematica attraverso la funzione “contatti” disponibile nel portale www.mying.it
  12. Il riconoscimento dei 15 CFP a seguito dell’Istanza sarà verificabile direttamente dai singoli professionisti nella propria pagina personale del portale

Si comunica che l’autocertificazione è rivolta solo ed esclusivamente ai professionisti iscritti con più di sei mesi di iscrizione all’albo.

Si comunica che l’assemblea degli Iscritti, riunita in seconda convocazione in data 28/04/2017, ha deliberato di trasmettere a tutti gli iscritti all’albo il documento ANAC prot. 68390 del 29/04/2016 avente ad oggetto: “Sisma Abruzzo – applicazione art.11, l. 6 agosto 2015 n.125 – richiesta parere”