comunicazioni enti

comunicazioni enti

CERIMONIA DI PREMIAZIONE E MOSTRA DEI LAVORI 24 OTTOBRE 2019 – PALAZZO DELL’EMICICLO, L’AQUILA

LOCANDINA E PROGRAMMA

 

Iscrizioni per rilascio CFP

APERTURA ISCRIZIONE ORE 16 DEL 23 OTTOBRE 2019

Con deliberazione della Giunta Comunale di Popoli n. 197 del 08.10.2019, è stato approvato il Disciplinare per la costituzione dell’Albo comunale dei Commissari ad acta per il Sisma del 06/04/2009

Avviso Albo Comunale Comune di Popoli Commissari ad Acta, 16-10-2019

Allegato 2 – Manuale per Accreditamento

Allegato 1 – Schema di Domanda

Il Master di 1° Livello in “Management tecnico-Amministrativo post-catastrofe negli Enti Locali” dell’Università dell’Aquila nasce nell’ambito del Progetto “Territori Aperti” (Università degli Studi dell’Aquila, Comune dell’Aquila, CGIl CISL UIL), promosso dal “Fondo Territori Lavoro e Conoscenza” – CGIl CISL UIL. Destinato a dipendenti pubblici, ​amministratori e a liberi professionisti, è interamente finanziato dallo stesso Progetto “Territori Aperti”.
Il Master intende sviluppare la formazione di competenze tecniche e giuridico-amministrative per la buona gestione, anche in rete, dell’emergenza e dei processi di pianificazione, la gestione, ricostruzione e rigenerazione dei territori esposti al rischio di calamità naturali e ad altre forme di fragilità, come il processo di impoverimento economico-sociale che caratterizza le aree interne.

Le lezioni saranno erogate parte in e-learning e parte in modalità frontale. Le lezioni inizieranno nel mese di gennaio 2020, e si svolgeranno nel fine settimana, una o due volte al mese, nella prima metà del 2020. Poiché gli studenti di Master sono studenti universitari a tutti gli effetti, essi potranno usufruire del servizio foresteria e della mensa universitaria dell’Azienda per il Diritto agli Studi Universitari dell’Aquila (http://www.adsuaq.org/foresteria.phphttp://www.adsuaq.org/mensaristorante.php).

scadenza dell’iscrizione è fissata per il 31 ottobre 2019.

scheda informativa del Master e il Bando agli indirizzi https://territoriaperti.univaq.it/master/ e https://www.univaq.it/section.php?id=1835 .

contatti agli indirizzi territoriaperti@univaq.it

La Camera di Commercio di Avellino, con determinazione dirigenziale n. 230 del 10 ottobre 2019, ha bandito un concorso di idee finalizzato ad acquisire proposte ideative per la progettazione dell’area espositiva e la valorizzazione della filiera enologica irpina in occasione della 54ma edizione del Vinitaly in programma a Verona dal 19 al 22 aprile 2020.

Finalità del concorso è di ottenere un progetto-guida che potrà essere successivamente declinato in progettazione esecutiva per l’allestimento fieristico che l’Ente camerale realizzerà per la collettiva Irpina al Vinitaly.

Il concorso è suddiviso in due categorie:

  • categoria professionisti: aprendo la partecipazione ad architetti ed ingegneri in possesso dei requisiti di idoneità professionale e di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa secondo quanto specificato dal codice degli appalti (art. 46 co.1);
  • categoria studenti: aprendo la partecipazione agli studenti iscritti ai corsi di Laurea in Architettura e/o Ingegneria e/o Design, Master di specializzazione in Interior o Exhibition Design, anche in raggruppamenti. Potranno altresì partecipare gli studenti iscritti ad Istituti Superiori di Architettura e di Design (post diploma superiore) o Istituti Tecnici Superiori di Design.

I partecipanti dovranno elaborare una proposta ideativa nel rispetto dei costi stimati e delle indicazioni fornite per la realizzazione dell’allestimento e coerente con il Documento preliminare alla progettazione e delle prestazioni richieste, che permetta alla commissione di valutazione di individuare mediante formazione di graduatoria i vincitori ed eventuali altre proposte meritevoli.

Saranno stilate due graduatorie per le due differenti sezioni del concorso.

Al 1° classificato dei professionisti sarà erogato un premio di 5.000,00 euro, al 2° di 3.000,00 euro e al 3° di 2.000,00 euro. Ai primi due studenti un premio di 1.000,00 euro.

Tutta la documentazione richiesta deve essere consegnata a mano o tramite agenzie di recapito o spedizione postale esclusivamente presso: Camera di Commercio di Avellino Piazza Duomo, 5 Avellino Ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico.

I plichi devono essere anonimi e devono pervenire, con le modalità e all’indirizzo sopra indicato, entro e non oltre le 12.00 del giorno 13 dicembre 2019.

Si rende di seguito disponibile la documentazione di gara

Per informazioni e chiarimenti rivolgersi al RUP Dott. Antonello Murru 0825694206 antonello.murru@av.camcom.it

Riorganizzazione dei processi istruttori ai sensi e per gli effetti del decreto legge n. 148 del 2017 e progressivo trasferimento del personale presso l’USRC-Fossa

USRC determina n. 594 del 07/10/2019: relativa agli accentramenti delle pratiche di ricostruzione privata e dei servizi di front-office presso la sede dell’Ufficio Speciale di Fossa relative ai Comuni delle aree omogenee 2, 4 e 6. Sono stati contestualmente pubblicati gli avvisi che regolano, per i medesimi Comuni, i servizi di front-office e protocollo erogati presso la sede USRC di Fossa negli ordinari orari di apertura. Per i comuni di Barete, Scoppito, Cagnano Amiterno e Tornimparte i servizi  di acquisizione al protocollo e front-office continueranno ad essere logisticamente assegnati e garantiti presso gli uffici del Comune di Barete.

newsletter “La gestione dei rifiuti nei cantieri edili”

apertura iscrizione per prenotazione ticket di partecipazione: lunedì 14 ottobre 2019 ore 11:00