comunicazioni enti

comunicazioni enti

La frontiera del sisma le ha capovolte, frantumate, distrutte. Ma fra la  incerta polvere di una matassa confusa,  mani professionali hanno raccolto anche il non recuperabile e ci hanno restituito, incredibilmente,  opere considerate perdute.

Sono stati i restauratori, “alchimia” del nuovo secolo, che unendo le conoscenze della materia alle interpretazioni creative, in una visione che evadeva i laceri di cartapesta, o legno, o terracotta, a restituire i capolavori dell’arte abruzzese.

Per questo motivo Lucia Arbace, direttore del Polo Museale, a dieci anni dal sisma, vuole fare di quella esperienza  un segno tangibile nella filologia del restauro e nel percorso di ricomposizione di un puzzle identitario con la IV edizione di Vive l’arte a L’Aquila, ciclo di incontri iniziato già nel 2009 e che ora prosegue coinvolgendo Istituti di restauro di massima eccellenza del Mibact e restauratori tra i più eminenti nel panorama nazionale.

Gli appuntamenti, avranno luogo presso il MuNDA con entrata gratuita alle ore 17,30 e racconteranno gli interventi condotti su manufatti diversi per tecnica e materiali costitutivi offrendo una pluralità delle metodologie di intervento adottate sui dipinti su tavola e tela, sculture lignee policrome, manufatti lapidei,  sculture dorate e dipinte in cartapesta e in terracotta.

A conclusione di ogni intervento sarà possibile visitare gratuitamente il museo

Prossimi appuntamenti

7 novembre 2019 – I restauri che richiedono creatività: il caso dell’intervento sul dipinto di Giovanni Paolo Cardone, vittima del terremoto – prof.ssa Eugenie Knight

14 novembre 2019 –  Il restauro della Sacra Famiglia con San Giovannino e san Francesco di Cola dell’Amatrice – Opificio delle Pietre Dure, prof.ssa Oriana Sartiani, prof. Andrea Santacesaria

21 novembre 2019 – La reintegrazione plastica su alcuni manufatti lapidei del MuNDA: tradizione e nuove tecnologie – MIMARC S.r.l., dott. Antonio Mignemi

28 novembre 2019 – Sant’Antonio Abate rivive, il recupero di un’opera “perduta” – Consorzio le Arti, dott.ssa Antonella Amoruso

5 dicembre 2019 – Il restauro dei Santi Patroni di Giulio Cesare Bedeschini come metafora della rinascita cittadina – prof.ssa Valentina White

12 dicembre 2019 – Il restauro del San Girolamo di cartapesta di Pompeo Cesura – dottUmberto Maggio

19 dicembre 2019 – Il restauro di un badalone ligneo quattrocentesco – dott.ssa  Norma Carnicelli

Redazione del Piano Urbanistico Generale (P.U.G.) del Comune di Morciano di Leuca (LE), ai sensi della L.R. Puglia n. 20/2001, della relativa Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.), ai sensi della L.R. Puglia n. 44/2012, ed attività connesse. Determinazione a contrarre ex art. 32, comma 2, del D.Lgs. n. 50/2016 per l’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria.

BANDO

si comunica che sono in programmazione per l’A.A. 2019/20 presso il Centro di GeoTecnologie (CGT) dell’Università di Siena i seguenti master Universitari di II livello:

La domanda di iscrizione va effettuata attraverso il portale “Segreteria on-line” dell’Università di Siena seguendo le indicazioni del tutorial (percorso “ammissione”) entro la data di scadenza del bando.

A questo link le agevolazioni per i master CGT: posto alloggio agevolato presso il collegio, voucher regionali e borse di studio INPS.

Per maggiori informazioni sui master contattare l’Ufficio Coordinamento delle Attività Formative del Centro di GeoTecnologie

  • telefono: 055.9119449

e-mail: master.cgt@unisi.it

Le principali notizie dalla CassaNews riguardano:
– ELEZIONI 2020-2025: lo scorso 24/10 il Consiglio di Amministrazione ha deliberato l’indizione delle elezioni per il quinquennio 2020-2025 con voto elettronico. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il nostro sito.

– DICHIARAZIONE 2019: siamo spiacenti delle difficoltà riscontrate in questi ultimi giorni nell’accesso a Inarcassa On line. Confermiamo che l’invio della DICHIARAZIONE 2018 è possibile senza sanzioni entro il 31/12/2019 con il pagamento entro i termini previsti dell’eventuale somma dovuta (art. 2, comma 3, RGP 2012).

– Rateazione CONGUAGLIO: entro il 30/11 è possibile richiedere la rateizzazione del conguaglio a condizione di aver inviato, entro tale data, la dichiarazione 2018 ed essere in regola con tutti gli adempimenti.

– ASSET ALLOCATION STRATEGICA: nel corso dell’adunanza di ottobre il Comitato Nazionale dei Delegati ha deliberato la nuova asset allocation strategica per l’anno 2020.

INARCASSANEWS