formazione professionale continua

formazione professionale continua

Al fine di efficientare il rilascio degli attestati di partecipazione a: corsi, convegni, seminari e visite tecniche  all’interno della propria area di www.mying.it sarà possibile scaricare gli attestati degli eventi organizzati dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila effettuati nell’anno 2016 (per anno 2016 è inteso un corso già caricato sulla piattaforma e visibile nella propria area)

Gli iscritti potranno, quindi, scaricare gli attestati di partecipazione agli eventi direttamente dal sito www.mying.it , nella loro area personale

procedura per la richiesta degli attestati

 


Per le modalità di accesso e registrazione alla piattaforma www.mying.it , attraverso la quale e possibile verificare il proprio monte crediti formativi, consultare il seguente manuale

manuale mying

 

si pubblica la circolare CNI n.646 DEL 27/12/2015 avente per oggetto “Proroga termine autocertificazione CFP al 31 marzo 2016”

 

Prorogata la data di scadenza del caricamento da parte delle Segreterie degli Ordini territoriali di eventuali CFP formali, esoneri, relativi all’anno 2015.

Crediti (CFP) caricati dopo il 1 gennaio 2016 riferiti a corsi /seminari /convegni saranno comunque attribuiti alla data dell’evento 2015.

si pubblica la circolare CNI n.522 del 14/04/2015 avente per oggetto “Accesso Iscritti all’Albo all’Anagrafe Nazionale dei Crediti Formativi www.mying.it “

Si ricorda che dal panello di consultazione è possibile visualizzare tutti i provider e relativi corsi di formazione, seminari, convegni attivi sul territorio nazionale che rilasciano crediti formativi professionali.

si pubblica la circolare CNI n.500 del 06/03/2015 avente per oggetto CFP per aggiornamento Informale – Rettifica integrazione completamento prima istanza 15 CFP.

Gli iscritti possono procedere a modifiche ed integrazioni dell’Autocertificazione relativa all’attribuzione di 15 CFP, per l’aggiornamento informale legato all’attività professionale svolta nell’anno 2014, inviata entro la data di scadenza del 28 febbraio 2015. Per procedere alla rettifica del documento trasmesso è necessario collegarsi al portale www.formazionecni.it, cliccare “autocertificazione 15 CFP” disponibile nel menù principale della homepage e seguire le istruzioni presenti a video. Gli iscritti, invece, che non siano riusciti, per motivi tecnici, a completare l’invio dell’istanza entro la suddetta data di scadenza, possono comunque procedere alla compilazione dell’autocertificazione, entro il 20 marzo 2015.  Per richiedere l’abilitazione al nuovo invio è necessario collegarsi al portale www.formazionecni.it, cliccare “autocertificazione 15 CFP” disponibile nel menù principale della homepage e compilare il form di richiesta assistenza accessibile attraverso il link “richiesta assistenza” presente nella pagina. Vanno indicati nel campo “messaggio”, i motivi che hanno impedito di compilare l’istanza entro il 28 febbraio 2015 ed attendere una comunicazione email (entro 24 ore) con le istruzioni per compilare l’istanza o la nuova autocertificazione. In caso di mancata ricezione della email occorre inviare un richiesta di assistenza con la funzione “contatti” presente nella homepage del portale.

Accesso alla propria pagina personale nell’anagrafe nazionale crediti formativi

A partire dall’8 aprile 2015, ogni iscritto potrà accedere, previo rilascio di apposite credenziali, alla propria pagina personale disponibile suo portale www.formazionecni.it , in questa sezione sarà possibile verificare in dettaglio il proprio “portafoglio CFP” con l’indicazione di tutti i CFP acquisiti durante il 2013 e 2014, per ogni specifica categoria (non-formale, informale e formale), compreso quelli acquisiti a seguito della presentazione di autocertificazione.

Come da regolamento e linee guida sulla formazione professionale continua, ad oggi è possibile riconoscere crediti formativi soltanto per i corsi/seminari/convegni organizzati da Ordine degli Ingegneri dell’Aquila, Ordini degli Ingegneri d’Italia, Consiglio Nazionale degli Ingegneri e dagli Enti accreditati presso lo stesso C.N.I.

Ad oggi non esiste alcun accordo di reciprocità nazionale tra Consiglio Nazionale degli Architetti e Consiglio Nazionale degli Ingegneri.