La professione

Iscrizione presso il Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (ReGIndE) per i Consulenti Tecnici d’Ufficio (CTU)

Secondo quanto previsto e regolamentato dal DM 44/2011, le Cancellerie dei Tribunali comunicheranno con i CTU esclusivamente attraverso PEC e potranno farlo solo con quei CTU iscritti al ReGIndE, il Registro Generale degli Indirizzi Elettronici, istituito e gestito dal Ministero della Giustizia.

come procedere per l’iscrizione?

è indispensabile essere in possesso di firma digitale, disporre di un indirizzo di posta PEC attivo, avere a disposizione un verbale di conferimento di incarico del tribunale (anche vecchio), che deve essere scannerizzato in formato PDF:

procedura:

  1. Inserire la smart card della firma digitale nell’apposito lettore;
  2. Collegarsi al sito: http://pst.giustizia.it/PST/ (preferibilmente con il Browser Firefox, aggiornato a una delle ultime versioni);
  3. Cliccare sulla scritta Login nella parte alta della pagina;
  4. Comparirà probabilmente un messaggio di avviso del tipo “Questa connessione non è affidabile” – cliccare su: “Sono consapevole dei rischi” (non si tratta di una procedura pericolosa, ma di un semplice certificato di sicurezza scaduto)
  5. La finestra si espanderà verso il basso e comparirà un bottone con scritto: “Aggiungi eccezione”.
  6. Cliccarci sopra per confermare
  7. Si aprirà una ulteriore finestra. Cliccare su “Acquisisci certificato” (ignorare i messaggi di sicurezza)
  8. Spuntare la casella con scritto: “Salva eccezione in modo permanente” e cliccare sul bottone
  9. “Conferma eccezione di sicurezza”
  10. Nella pagina web che si aprirà, nella sezione “Accedi con smart card” cliccare sul link “smart card”
  11. Apparirà una finestra dove viene chiesto di inserire il proprio PIN (quello della smart card della firma digitale)
  12. Verrà così completata la procedura di autenticazione sul sito; in alto, al centro della pagina, dovrebbe comparire il proprio codice fiscale. Cliccarci sopra
  13. Nella pagina che si aprirà selezionare “Registrazione Reginde”
  14. Verranno richiesti il vostro nome e cognome, il vostro indirizzo e mail PEC, e di allegare un documento che dimostri la nomina da parte di un giudice
  15. Scannerizzare il verbale di nomina a CTU in formato PDF, e per sicurezza firmare digitalmente il documento realizzato, scegliendo come tipologia di firma: “Aggiungi la firma al PDF (Basic)”
  16. Allegare il PDF firmato digitalmente nella procedura di registrazione e cliccare su “Invia”
  17. Se la procedura è andata a buon fine, verrà inviata sul proprio indirizzo PEC una e mail di conferma di avvenuta registrazione.