Sala Stampa

L’ingegneria, l’arte di realizzare l’impossibile

L’ingegneria, l’arte di realizzare l’impossibile

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila promuove un momento di incontro dedicato ai nuovi iscritti. Obiettivo: costruire un confronto con i giovani professionisti nell’ambito del dibattito sui temi cruciali per la professione

Promuovere idee, spirito vincente e competitivo per rendere i nuovi ingegneri protagonisti di una creativa modernizzazione del Paese. È con questo intento che l’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila ha promosso la cerimonia di benvenuto riservata ai neo iscritti.

Un momento di contaminazione tra esperti e nuove generazioni, per costruire una squadra di giovani talenti, come nella migliore tradizione della categoria abruzzese, che potrà supportare lo sviluppo e la ricostruzione del territorio. L’ingegneria, come un’opera d’arte, dà forma a ciò che non esiste ed è in grado di realizzare l’impossibile, ma per raggiungere questo obiettivo occorrono estro, determinazione e conoscenza delle norme, quei principi che l’Ordine degli Ingegneri intende trasferire ai professionisti del futuro.

Alla cerimonia di benvenuto interverranno:

  • Pierluigi Biondi, Sindaco de L’Aquila
  • Paola Inverardi, Rettrice Università de L’Aquila
  • Pierluigi De Amicis, Presidente Ordine Ingegneri della Provincia dell’Aquila
  • Armando Zambrano, Presidente del Consiglio Nazionale Ingegneri
  • Giovanni Legnini, già Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura.