Modulistica parcelle sisma 2009

VISTO PARCELLA SISMA 2009

Il Consiglio nella riunione del 14 febbraio 2019, ha deliberato le nuove modalità di pagamento dei diritti di vidimazione delle parcelle professionali

Dal 01 aprile 2019 i diritti di revisione delle parcelle sono confermati nella misura del 1% dell’onorario liquidato, con un minimo di € 25,00. In fase di presentazione della richiesta di vidimazione si pagherà in anticipo almeno il 50% dei diritti di revisione calcolati sull’importo dell’onorario per cui si chiede la vidimazione, con un minimo di € 25,00 ed un massimo di € 500,00.

L’istanza viene archiviata senza restituzione dell’anticipo versato nei seguenti casi:

richiesta di chiarimenti da parte della segreteria rimasta inevasa per 6 mesi;

mancato ritiro della parcella vidimata entro 6 mesi dalla comunicazione da parte della Segreteria dell’Ordine;

richiesta di archiviazione volontaria dell’istanza. Il Consiglio dell’Ordine può, a proprio insindacabile giudizio, prorogare i termini suddetti su esplicita e motivata richiesta dell’istante.

Per le parcelle già acquisite al protocollo alla data del 31 marzo 2019, si procederà all’archiviazione con obbligo di versare il 50% dei diritti di revisione calcolati sull’importo dell’onorario per cui si chiede la vidimazione, con un minimo di € 25,00 ed un massimo di €500,00, nei seguenti casi:

nuove richieste di chiarimenti da parte della segreteria rimaste inevase per 6 mesi. Per le richieste di chiarimenti già comunicate, la decorrenza dei 6 mesi inizia dalla data di entrata in vigore del presente regolamento;

mancato ritiro della parcella entro 6 mesi dalla comunicazione da parte della Segreteria dell’Ordine;

richiesta di archiviazione volontaria dell’istanza già istruita.

Gli Uffici Speciali della Ricostruzione dell’Aquila e dei Comuni del Cratere , dopo intese con le Federazioni degli Ordini d’Abruzzo e gli Ordini d’Abruzzo, hanno inviato l’aggiornamento della Convenzione, di cui al Protocollo con il DPC del 21-07-2009.

L’aggiornamento della Convenzione riporta alcuni aspetti già contenuti nella precedente convenzione e ricomprende compensi non contemplati in precedenza per prestazioni professionali necessarie e richieste, finalizzate alle attività relative alla ricostruzione cd “pesante”.

Si rileva che resta ferma la riduzione degli onorari del 30% ed il rimborso spese nella misura del 20% come previsto nel Protocollo del 21-07-2009.

check list documentazione

in fase di aggiornamento

DIRITTI DI SEGRETERIA

In fase di presentazione della richiesta di vidimazione si pagherà in anticipo almeno il 50% dei diritti di revisione calcolati sull’importo dell’onorario per cui si chiede la vidimazione, con un minimo di € 25,00 ed un massimo di € 500,00

fascia 1% dell'onorario Professionale da liquidare in parcella DIRITTI DI SEGRETERIA
da € 1,00 e fino a € 50,00
quota fissa diritti di segreteria pari ad € 25,00
da € 50,01 e fino € 1.000,00
ANTICIPO PARI AL 50% del 1% dell’onorario Professionale da liquidare in parcella
importi superiori a € 1.000,01
ANTICIPO diritti di segreteria pari ad € 500,00

il versamento dei relativi diritti di segretria dovrà avvenire esclusivamente attraverso la piattaforma PagoPA®

  • PAGAMENTO SPONTANEO
  • SERVIZI VARI (ATTIVITA ISTITUZIONALE)
  • AS1 – Liquidazione parcella

indicare nel campo “Ulteriori informazioni” nome del professionista e committente

PARERE DI CONGRUITÀ SUI CORRISPETTIVI DELLE PRESTAZIONI PROFESSIONALI